travel-one

Kofler Kafè. L’illuminazione in un bel ristorante italiano

In questo articolo vi voglio presentare un progetto di illuminazione realizzato in un ristorante italiano davvero molto bello.

Nel 2008 la Selene Illuminazione viene scelta per fornire le lampade decorative per un nuovo locale che avrebbe aperto da lì a poco a Padova, a breve distanza del centro storico della città, in via Bronzetti.

Il locale, realizzato all’interno di un grande edificio un tempo usato come magazzino, vuole proporre un concept nuovo per la città veneta. Presenta una grande area fronte strada destinata a caffetteria e aperitivi; una seconda ampia area, collocata alle sue spalle, destinata a ristorantino chic perfetto per pranzi di lavoro o cene informali, ed infine una magnifica terrazza esterna in cui servire pizze gourmet con ingredienti di alta qualità, ricercati e talvolta inusuali. Le tre aree si integrano perfettamente tra loro, dando a chi vi entra la sensazione di essere all’interno dello stesso locale, pur intuendone facilmente la divisione in zone.

L’architettura dello stabile, con i suoi soffitti molto alti, le travi in metallo e le grandi vetrate a tutta altezza, è stata valorizzata scegliendo di arredare il locale in stile loft industriale. Le alte pareti con mattoni a vista sono affiancate da un magnifico pavimento color ardesia con sfumature rame, posato a lastroni, alternato ad ampie zone in legno chiaro. Gli arredi, fatti su misura e su disegno, sono in legno massello e metallo nero, completati da divani e poltroncine in cuoio chiaro, con un effetto finale velatamente british.

L’illuminazione di fondo è stata realizzata attraverso luci tecniche: i numerosi faretti incassati a pavimento tracciano un ideale percorso luminoso, mentre i faretti su cavo e binario posizionati da una estremità e l’altra del locale mettono in evidenza l’alto soffitto e alcuni punti focali del locale.

All’illuminazione decorativa, realizzata dalla Selene Illuminazione, è stato dato il compito di valorizzare lo stile del posto. Così come gli arredi, anche le lampade vengono realizzate su disegno dell’architetto che ha progettato gli interni.

Il bancone della caffetteria, e i suoi tavolini sono illuminati da scenografici lampadari composti da una struttura a cilindro in metallo verniciato a polvere color marrone e un paralume decorativo a tronco-cono  in tessuto ignifugo, della medesima tonalità. All’interno vengono montate particolari lampade a scarica Mastercolor ideali per esaltare i colori dei cibi.

Nella zona ristorante è installata la versione “light” dei lampadari della caffetteria, ossia grandi lampade a soffitto composte da una struttura cilindrica di color marrone, all’interno della quale viene installata la medesima tipologia di luce.

Infine, per valorizzare le magnifiche pareti del ristorante con i mattoni a vista, vengono prodotte due modelli di lampade a parete, dal design molto originale. Ispirate entrambe alle fiaccole medievali, una è composta da un corpo in vetro completamente verniciato su cui è stata effettuata poco sotto il bordo superiore, una incisione dalla quale filtra la luce con un effetto scenico davvero bello. La seconda lampada ha sempre una struttura a cono in vetro color antracite, nella quale la parte alta è rimasta del colore bianco del vetro soffiato, che permette di proiettare una luce ben illuminante, ma non abbagliante.

Entrambe montano lampade a fluorescenza dotate di regolatore di intensità permettendo alla luce di sfiorare la superficie dei mattoni mettendone in evidenza le irregolarità attraverso una serie di ombre davvero molto belle da vedere.

Il risultato finale ottenuto è quello di un locale che, a dispetto delle grandi dimensioni, è molto accogliente, caldo e rilassante, in cui è molto piacevole conversare o intrattenersi per cenare.